Scheda di conservazione e restauro - Restauro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Scheda di conservazione e restauro

Descrizione dell'opera:
L'opera, un un'incisione a bulino, presenta numerose lacune causate probabilmente da camminamenti da tarlo, e strappi, rattoppati sul verso da striscette di carta. Si rilevano inoltre gore di umidità.

Interventi di restauro:
Pulitura ad umido per immersione. Distacco dei precedenti restauri.

 

Sono state poi reintegrate le lacune operando su tavolo luminoso tramite la tecnica “ad impronta” . Per l’integrazione delle lacune e la sutura degli strappi è stata utilizzata carta giapponese 517 (35gr.) e 502 (10gr.), per la stuccatura pasta di carta 517 (35gr.). Collante utilizzato: metilcellulosa al 3%

In seguito l'opera è stata spianata interfogliendola tra reemay e carte assorbenti ponendola sotto peso .Si è proceduto ad un ritocco pittorico con ripresa di tono, con acquerelli, delle integrazioni effettuate.
Gli interventi effettuati sono reversibili, eseguiti con tecniche e materiali che possono essere rimossi. La scelta dei materiali (carta e collanti) degli strumenti e delle tecniche è stata orientata in funzione dell’opera stessa.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu